Confronta gli annunci

Ecco come avere una mini-casa che costa come uno smartphone da mettere dove vuoi per le vacanze 2022

Ecco come avere una mini-casa che costa come uno smartphone da mettere dove vuoi per le vacanze 2022

Una casa in legno è il sogno proibito di migliaia di noi: averne una, anche piccola, in campagna, o davanti al mare, magari. Le case di legno, con quel loro odore e quel calore tutto particolare, sono così confortevoli che, sin dal primo passo che facciamo al loro interno, ci sentiamo come a casa nostra.
Le case in legno hanno questo grande pregio, ci appaiono “calde”. E non è solo una sensazione, è anche un elemento concreto: sono particolarmente isolate, sia dal punto di vista termico che da quello acustico. Insomma, le case in legno sono ottime.

Ma come si fa ad averne una e non spendere una fortuna? Beh, i metodi esistono. Dal Giappone alla Svizzera, fino alla Scandinavia e il Canada, in moltissime parti del mondo ci sono delle tipiche case in legno, a volte piccole, ma sempre bellissime. E spesso si fanno facilmente, e con una spesa minima.

Costruiscila fai-da-te

Il primo modo è usare il proprio ingegno e la propria fantasia. D’altronde creare un ambiente spazioso (magari quadrato, che è più facile) necessità di poche capacità tecniche. L’idea è valida soprattutto per chi ha tanto spazio. In giardino, con attrezzi e la legna necessaria possiamo farlo da noi, un po’ come quando si costruisce una casa sull’albero.

Trasforma un container

Il secondo metodo, molto gettonato sia in alcuni paesi europei che in America, è quello di prendere un container, di quelli che si usano nei trasporti merci. A quel punto lo si imbottisce, lo si isola, con una sega circolare si aprono alcune finestre e poi, esternamente, lo si rifinisce con del legno. Il risultato, come si vede dalle foto, è eccellente.

Converti una casa da giardino in studio

Anche le case da giardino, quelle che vengono vendute un po’ ovunque, comprese le rivendite di materiali edili e i negozi di bricolage, sono delle ottime soluzioni. Costano pochissimo, e sono anche facili da modificare. Il legno, d’altronde, si presta benissimo.

Se usi una roulotte il gioco è fatto

C’è un metodo molto utilizzato negli Stati Uniti, e quel metodo prevede l’utilizzo di una roulotte. Ne basta una usata, e se anche non ha più delle buone ruote funzionanti non importa. La si sistema dove vogliamo la nostra mini-casa in legno e la si ricopre tutta di listelli di legno, lasciando ovviamente degli spazi aperti in corrispondenza delle finestre.

Possiamo anche coprire la parte sottostante, quella vuota sotto l’abitacolo. Così che non si veda che la struttura della nostra casa è una roulotte. Anche in questo caso il risultato è stupendo. Il bello è che in media, per tutte queste mini-case, non si spende quasi nulla. Bastano qualche migliaia di euro (8 mila al massimo), e in tutti i casi avremo la nostra piccola, ma bellissima, casa di legno.

Fonte: https://www.esquire.com/it/lifestyle/viaggi/a39916342/ecco-come-avere-una-mini-casa-che-costa-come-uno-smartphone-da-mettere-dove-vuoi-per-le-vacanze-2022/

img

admin

Post correlati

Comprare o affittare casa: che fare?

Da un lato i canoni di affitto alle stelle, dall’altro i prezzi delle case sempre bassi, ma i...

Continua a leggere
di admin

COMPRARE CASA COME INVESTIMENTO: SU COSA PUNTANO ITALIANI E STRANIERI

A fotografare il rapporto tra concittadini e stranieri con il mercato immobiliare nazionale è un...

Continua a leggere
di admin

La casa che vorrei: quale abitazione cercano oggi gli italiani?

La pandemia ha cambiato profondamente le esigenze abitative. In questi ultimi due anni, le persone...

Continua a leggere
di admin

Partecipa alla discussione